Menu Chiudi

Come arredare un ingresso shabby: le nostre ispirazioni

Come arredare un ingresso shabby.
CONDIVIDI SU:


Un ingresso shabby è perfetto per chi desidera realizzare un ambiente accogliente che ci faccia subito sentire a casa. Scopriamo come arredarlo.


 

Ingressi shabby: le soluzioni migliori

Lo stile shabby chic è uno stile fortemente caratterizzante e che crea subito un ambiente accogliente. È quindi ideale per arredare l’ingresso di casa e far sentire gli ospiti subito coccolati. Ovviamente se si decide di arredare l’ingresso in stile shabby, anche la sala o la cucina che verrà dopo deve essere arredata nello stesso stile per non rischiare di avere troppo stacco.

Per un ingresso perfetto si avrà bisogno di una scarpiera, un appendiabiti e uno specchio, oltre a ganci o svuotatasche. Vediamo quindi quali sono le soluzioni migliori per arredare gli ingressi shabby.



 

Appendiabiti e scarpiera

Una soluzione offerta da Maisons du Monde prevede un mobile che integri nello stesso spazio sia appendiabiti che scarpiera. E sicuramente una soluzione adatta a spazi di piccole dimensioni. Il tutto è accompagnato da uno stelo appendiabiti che ricorda un albero senza foglie.

Visto su © Maisons du Monde

 

Una panca con scarpiera per ingressi shabby

Un’altra soluzione per un ingresso stile shabby chic più minimal è questa panchetta con ceste porta scarpe sotto. In perfetto stile shabby è ideale per arredare ingressi luminosi perché non riempie troppo la stanza.

Visto su © Maisons du Monde

 

Un’ampia scarpiera

Se la vostra famiglia possiede molte scarpe, un’ampia scarpiera può essere la soluzione migliore per arredare l’ingresso shabby.



Visto su © Maisons du Monde

 

Con elementi di recupero

Gli amanti del fai da te possono realizzare ingressi shabby davvero originali, come ad esempio la soluzione in foto dove è stata recuperata una vecchia porta per realizzare un appenditutto.

 

Giocare sui colori

E vero che il bianco è il colore principale dello stile shabby, ma per realizzare un ambiente personalizzato possiamo scegliere anche altre tinte pastello, magari riprese da qualche oggetto o dalla carta da parati, come proposto in foto.


 

Un armadio di servizio

Se lo spazio è piuttosto ampio ingresso può diventare il luogo ideale anche per posizionare un armadio di servizio. In questo modo giacche e cappotti possono essere riposte all’interno, ottenendo così un risultato più ordinato.


Visto su © Ikea

 

Non scordiamoci delle decorazioni

Per rendere l’ingresso shabby davvero perfetto non vanno scordate le decorazioni. Possiamo utilizzare stampe, foto o quadri con temi naturalistici e campestri.

Visto su © Ikea

 

Arredare gli ingressi shabby chic è davvero semplice, basta scegliere i giusti arredi e i giusti colori per ottenere un risultato unico.


 

Guarda anche: Lo stile shabby fai da te con il riciclo: 12 idee da non perdere